COSMOS (linea scientifica)

gli animali, la natura, l’uomo e i mondi che lo circondano

Rosario Mascara
L’Avifauna dei siti di Rete Natura 2000 della Sicilia centro-meridionale

Libro di 156 pagine a colori, 16x24 cm, copertina plastificata a colori

La Piana di Gela è una delle più vaste aree pianeggianti della Sicilia, rappresenta l’epicentro di un comprensorio ecologicamente e morfologicamente molto diversificato. La costa, gli ambienti umidi, i boschi naturali del niscemese e del calatino, il tessuto agrario dell’interno che ha condizioni climatiche caratterizzate da scarse precipitazioni annuali, fanno di questo territorio un esteso sistema di grande interesse naturalistico.

Questo lavoro parla fondamentalmente di avifauna e dei siti di Rete Natura 2000 presenti e nasce dall’esigenza di fare conoscere il patrimonio naturalistico di questa parte di Sicilia. L’istituzione da parte della Regione Siciliana e dell’Unione Europea di tre riserve naturali regionali e di sei siti di Rete Natura 2000 (SIC, ZPS e IBA) testimonia il valore degli ecosistemi presenti e la necessità di preservarli.

La descrizione del territorio, dei suoi ecosistemi e dell’avifauna che vi abita, avviene non solo attraverso testi con dati scientifici, ma anche per mezzo di numerose immagini originali e delle relative leggende esplicative. Una seconda parte, più tecnica, è ricca di dati e presenta attraverso tabelle tutta la fauna ornitica dei siti di Rete Natura. Le tabelle riassumono i risultati di indagini decennali condotte da ornitologi e naturalisti siciliani in questo vasto comprensorio isolano.

prezzo € 20,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)

cod. COS011   

Marco Masseti
Zoologia della Sicilia araba e normanna (827-1194)

Libro di 344 pagine a colori, 16x24x2 cm, copertina plastificata a colori

Le immagini musive e dipinte di animali da serraglio o oggetto di caccia, che ancora decorano quel che resta dei palazzi arabo-normanni di Sicilia, ci parlano di un mondo a noi ormai lontano che, se per certi versi conserva ancora dei caratteri fiabeschi, si rivela però ispirato da un desiderio di conoscenza che potrebbe essere definito quasi scientifico. Il confronto fra varie categorie di fonti, che comprendono quella naturalistica, l’osteologica, l’iconografica e la letteraria, ha consentito a Marco Masseti di intraprendere un viaggio affascinante fra la biologia, la letteratura e l’arte della Sicilia medievale. Questo allo scopo di fare un poco più di luce sul travisamento dei dati e l’inquinamento dei contesti archeologici che ci restano a testimonianza delle trascorse ricchezze faunistiche ed ambientali dell’isola nel corso di un periodo storico di particolare pregnanza culturale: i quasi quattrocento anni che hanno visto avvicendarsi in Sicilia il dominio arabo e poi quello normanno. L’autore si spinge così ad indagare sulle forme faunistiche scomparse in epoca storica e su quelle invece introdotte per ragioni venatorie, alimentari o più semplicemente per il desiderio della loro ostensione. È anche l’occasione per rivisitare le vestigia delle varie realizzazioni architettoniche ed urbanistiche connesse con la coeva gestione ambientale; come il grande parco da caccia – al Manânî – che si estendeva alle spalle di Palermo e che fu ammirato e decantato da numerosi viaggiatori ed eruditi dell’epoca. E delle fantastiche fiere che vi erano contenute. Oppure il viridarium genoard, lo spazio riservato e murato di cui la corte normanna disponeva per l’allevamento di rarità biologiche esotiche, fra cui felidi micidiali e variopinti pappagalli orientali. Il tutto inserito nel tentativo di una ricostruzione ambientale specificamente basata su un approccio di ricerca multi-disciplinare.

Il volume di Masseti invita a riflettere, in sostanza, sul riequilibrio faunistico che è stato condotto in età medievale sulla Sicilia, come anche su altre regioni del Mediterraneo continentale ed insulare durante il periodo di influenza araba ed in quelli immediatamente seguenti. Con conseguenze che hanno avuto un riverbero significativo anche sul coevo mondo culturale normanno di Gran Bretagna e, molto dopo, forse sull’origine della storia universale della protezione della natura.
Paleo-ecologo e naturalista, Marco Masseti è specializzato nello studio delle relazioni che si sono sviluppate fra uomo e fauna nel corso dell’evoluzione civile, delle specie zoologiche antropocore e degli elementi biologici di ambiente antropogenico. Un aspetto preponderante dei suoi studi si rivolge al popolamento degli ambienti insulari. Per questo ha condotto ricerche ed ha partecipato a varie missioni scientifiche in Italia ed all’estero (Mediterraneo, Vicino Oriente, Africa orientale, Indonesia, Sud America). Già docente presso il Dipartimento di Biologia dell’Università di Firenze, vi svolge attualmente attività di ricerca. È membro del Deer Specialist Group dell’International Union for Conservation of Nature (I.U.C.N.) e fellow della Linnean Society di Londra. Ha al suo attivo oltre 200 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali ed altrettanti articoli divulgativi. Fra i suoi libri si possono ricordare Uomini e (non solo) topi (2002, Firenze University Press, Firenze), Island of deer (2002, Comune di Rodi, Grecia), Fauna toscana (2003, ARSIA/Regione Toscana, Firenze), Atlas of terrestrial mammals of the Ionian and Aegean islands (2012, De Gruyter, Berlino), ed il più recente La fattoria di Lorenzo il Magnifico (2015, Comune di Poggio a Caiano, Comune di Prato/Pentalinea, Prato).

prezzo € 30,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto) 

cod. COS010

Salvatore Arcidiacono
Etnobotanica Etnea. Le piante selvatiche e l’uomo

Volume di 150 pagine a colori, 16x24x1,8 cm, copertina plastificata a colori

In questo volume l’Autore, Salvatore Arcidiacono, parla di piante; perciò di botanica, ma non della botanica che tratta di fiori attinomorfi/zigomorfi, nè di gametofiti/sporofiti; bensì dei rapporti pratici che le piante, specie selvatiche, hanno con l’uomo nella vita di tutti i giorni.
Ad esempio, ricorda il loro uso devozionale nelle novene e nel presepio oppure mostra come si confezionano le fiscelle e le cavagne per la ricotta od ancora come si ottengono i ben noti lupini da piluccare. Non mancano i riferimenti alle erbe spontanee usate come verdure mangerecce: quali la bieta (detta secala), la borragine (detta vurrania) e la costolina (detta cosc’i vecchia). Sono, questi, esempi di piante alimurgiche. Vengono inoltre ricordate leggende e riti legate a certe piante; come quello della mandragora o della Passione di Cristo o del bastone di San Giuseppe.

prezzo € 20,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)

cod. COS009

Michele Reina
Appunti di Paleontologia

Volume di 72 pagine con disegni in bianco e nero ed alcuni a colori, 10.5x15x7, copertina plastificata a colori.

Artista palermitano di lunga esperienza si dedica da molti anni al disegno naturalistico con ottimi risultati.

Ha scritto diverse pubblicazioni scientifiche, realizzato numerosi disegni in libri a carattere naturalistico, collaborato con istituzioni pubbliche e musei nella realizzazione di mostre ed esposizioni.
Michele Reina è da sempre appassionato di geologia e paleontologia e in questo libro inserisce alcuni dei suoi appunti realizzati in tanti anni di studio e osservazione in natura.

prezzo € 18,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)

cod. COS008

Riccardo Giannuzzi Savelli, Francesco Pusateri, Pasquale Micali, Italo Nofroni & Stefano Bartolini

Atlante delle conchiglie marine del Mediterraneo – Atlas of the Mediterranean Seashells –
Volume 5 (Heterobranchia) 

112 pagine a colori + appendice di 92 pagine, copertina rigida, impressa, con sovracopertina a colori

Questo volume è dedicato al clado degli Heterobranchia che comprende le superfamiglie Architectonicoidea, Homalogyroidea, Pyramidelloidea, Murchisonelloidea, Rissoelloidea, Valvatoidea e rimanenti Heterobranchia non ancora assegnati ad alcuna superfamiglia. In considerazione della variabilità interspecifica dei piramidellidi e della difficoltà a percepire i
caratteri diagnostici, sia pur da ottime fotografie, abbiamo ritenuto allegare al volume un’appendice con la quale offrire al lettore le schede di ogni singola specie con i caratteri morfologici più facilmente individuabili.
Il volume, oltre ai testi, comprende 41 tavole a colori con circa 900 foto, relative alle 210 specie riconosciute viventi nel Mediterraneo. La stesura di questo volume ha richiesto oltre quattro anni di lavoro sia per le difficoltà oggettive connesse alla tassonomia del gruppo ancora irrisolte che per il reperimento di tutto il materiale.

This volume is dedicated to the clade of Heterobranchia that includes the superfamilies Architectonicoidea, Homalogyroidea, Pyramidelloidea, Murchisonelloidea, Rissoelloidea, and the remaining Valvatoidea Heterobranchia not yet assigned to any superfamily. In consideration of the variability of interspecific pyramidellid snails and the difficulty in perceiving the diagnostic characters, albeit by good photographs, we decided to attach an appendix to the volume with which to offer to the reader the cards of each species with the morphological characters more easily identifiable. The book, in addition to the text, including 41 color plates with about 900 photos, relating to the 210 recognized species living in the Mediterranean.
The writing of this book tooks more than four years of work both for the objective difficulties related to the taxonomy of the group still unresolved and for the retrieval of all the material.

prezzo € 80,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)
cod. COS007
 

Francesco Cavallaro e Agatino Reitano
Le grotte dell’Etna

Conoscerle e visitarle, itinerario naturalistico-speleologico nei territori dei comuni etnei

Volume di 264 pagine a colori, 16x24x1,8 cm, copertina plastificata a colori

Nelle colate antiche e recenti dell’Etna si celano oltre 200 grotte note principalmente agli appassionati speleologi etnei che nel corso degli anni le hanno esplorate, censite e studiate. Con questo libro, comprensibile a tutti, gli Autori intendono fornire, a quanti desiderano conoscere il mondo sotterraneo delle grotte dell’Etna, la giusta chiave di lettura per un approccio sicuro, consapevole e rispettoso di questo particolare e delicato ambiente.

Il libro è suddiviso in tre parti: la prima è dedicata alla conoscenza delle grotte vulcaniche e come esse si formano, agli aspetti culturali legati all’uso che l’uomo ne ha fatto nel corso dei secoli e alle forme di vita che si incontrano nel loro interno; la seconda parte è dedicata alle visite delle grotte con numerose schede di itinerari delle cavità vulcaniche più interessanti; la terza comprende delle Appendici che completano il quadro delle conoscenze sulle grotte dellEtna e del’ambiente in cui esse sono inserite.

prezzo € 30,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)

cod. COS006

Cernigliaro A., Leotta R., Liardo V. & Zafarana S.
Farfalle notturne Macroeteroceri 2 (Noctuidae) della R.N.O. “Sughereta di Niscemi” e dintorni

Volume di 112 pagine a colori, 16,5x24x1 cm, copertina plastificata a colori

Si tratta del secondo volume, realizzato dal Centro di Educazione Ambientale Onlus di Niscemi, dedicato al complesso e affascinante mondo delle “farfalle notturne”. Ad ogni specie è dedicata una scheda interamente a colori con foto dell’adulto, carta di distribuzione e, spesso, le foto degli stadi pre-imaginali.

prezzo € 10,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)

cod. COS005

Giuseppe Donato
L’ISOLA CHE NON C’ERA

 

L’Isola Grande dello Stagnone di Marsala dal XV secolo ai giorni nostri

Libro di 128 pagine, 13.5x21 cm., in bianco e nero con copertina plastificata a colori.

Giuseppe Donato, nato a Marsala nel 1948, esercita l’attività di medico. Appassionato di storia e di ambiente, ha dedicato molti anni allo studio della storia dello stagnone di Marsala.
Il libro racconta la lunga storia di come il lavoro dell’uomo abbia saputo e potuto trasformare le cinque isolette che costituivano la barriera esterna dello Stagnone di Marsala nell’attuale Isola Grande. E’ una storia affascinante che riguarda il rapporto dei nostri progenitori con l’ambiente naturale scoprendo come, a volte, anche nei secoli passati venisse tutelato l’ambiente circostante per il mantenimeto degli equilibri naturali. 

prezzo € 13,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)

cod. COS004

Aldo Gagliano
MIlle miliardi di stelle

Volume di 264 pagine, 15x21 cm, B&N, dedicato alla conoscenza di base dell’Universo e dell’Astronomia in generale.

“Galassie e Stelle, energia oscura e meccanica quantistica, Vita e destino… ma anche Scienza e frottole, misteri Cosmici e falsi misteri. L’Universo raccontato in modo semplice, per tutti.”

Aldo Gagliano è giornalista divulgatore scientifico, documentarista e film-maker.
Nato a Palermo, vive a Carini ma lavora in tutta Italia. Si occupa di divulgazione, in particolare astronomica, da oltre venticinque anni e dirige il magazine scientifico online TvSpace.it.
Da quattro anni divulga l’astronomia nelle scuole con un Planetario digitale itinerante, il primo attivo in Italia, con proiezione digitale FullDome (www.planetaria.it).
Per molti anni si è anche occupato di progettazione informatica realizzando software specialistico. 

prezzo € 15,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)
cod. COS003

Ignazio Sparacio
Coleotteri di Sicilia – Parte III

Volume pubblicato nel 1999, cm 15x24, 192 pagine con 196 disegni in bianco e nero realizzati da Michele Reina e 80 foto a colori. Vengono trattati i raggruppamenti degli Heteromera (Lagriidae, Alleculidae e Tenebrionidae), Chrysomeloidea (Cerambycidae, Chrysomelidae e Bruchidae) e Curculionoidea.

 

prezzo € 18,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)
cod. COS002

Ignazio Sparacio
Coleotteri di Sicilia – Parte II

Volume pubblicato nel 1997, cm 15x24, 208 pagine con 216 disegni in bianco e nero realizzati da Michele Reina e 62 foto a colori.

Vengono trattati i raggruppamenti degli Eucinetoidea, Dascilloidea, Byrrhoidea, Dryopoidea, Elateroidea, Buprestoidea, Cantharoidea, Dermestoidea, Bostrichoidea, Cleroidea, Clavicornia, Heteromera (tranne Lagriidae, Alleculidae e Tenebrionidae). 

prezzo € 25,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)
cod. COS001

Vincenzo Bertolini
Le Orchidee di Monte Pellegrino

Elegante volume di 91 pagine a colori, 17 x 24 cm, con una introduzione nella quale sono descritte le principali caratteristiche storiche, geografiche, floristiche e faunistiche dell’ambiente di studio in oggetto (Riserva naturale e SIC della Sicilia), un parte dedicata alla storia delle Orchidee e alle loro principali caratteristiche e una parte speciale dove sono trattate singolarmente tutte le Orchidee rinvenute a Monte Pellegrino.

prezzo € 16,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)
Sconto 30% per acquisto on line (€ 11,20 + sp.)

cod. 002

Francesco Lapiana & Ignazio Sparacio
Le dune e gli ambienti umidi costieri della Sicilia

Si tratta di una pubblicazione che include numerose illustrazioni e disegni, contenente un’ampia introduzione sul tema delle coste in generale e siciliane in particolare, sui loro aspetti faunistici e floristici più caratteristici, nonché di una dettagliata analisi storica sulla trasformazione degli ambienti psammo-alofili costieri della Sicilia e sull’attuale stato di conservazione.
Nella parte speciale vengono censiti tutti i biotopi dunali, gli ambienti umidi costieri e tutte le aree naturali protette costiere della Sicilia, molte delle quali sono Riserve Naturali Orientatate, Siti di Interesse Comunitario, Zone di Protezione Speciale e “Important Bird Area”. Di tutti questi biotopi vengono fornite notizie storiche, il loro attuale aspetto legislativo e le principali caratteristiche floristiche e faunistiche.
280 pagine – 343 figure

prezzo € 30,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)
Sconto 30% per acquisto on line (€ 21,00 + sp.)

cod. 001

Ientile R., La Mantia T., Massa B. & Rühl J.
I cambiamenti nell’ecosistema della riserva naturale di Vendicari e gli effetti sull’avifauna

In questo volume di 112 pagine, di cui 48 interamente a colori, viene riportata, attraverso immagini e cartografie storiche, l’evoluzione dell’utilizzo del suolo a Vendicari, ne viene tracciato un identikit ecologico e vengono formulate delle proposte affinché l’area continui a mantenere la stessa importanza.

Il volume è corredato da diverse foto di ambienti e di alcuni dei numerosi uccelli che è possibile incontrare a Vendicari, biotopo ricco di habitat diversi e situato lungo una delle principali rotte di migrazione degli uccelli.

prezzo € 20,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)
cod. 007

Angelo Troìa
IL VESTITO DI RE SALOMONE

Cultura naturalistica e gestione del territorio in Sicilia

ANGELO TROÌA (Palermo, 1967) è laureato in scienze naturali e dottore di ricerca in biosistematica ed ecologia vegetale. Dopo il periodo trascorso alla direzione della Riserva delle Saline di Trapani e Paceco (2003-2007), è tornato alla ricerca in ambito universitario occupandosi di botanica sistematica.

Dal 2007 collabora con un quotidiano regionale dove ha pubblicato una serie di articoli su vari argomenti di carattere naturalistico e ambientale, comparsi prevalentemente sulla cronaca di Trapani. Gli articoli spaziano dalla descrizione del patrimonio naturalistico all’importanza di una sua corretta gestione, dal ruolo della cultura naturalistica alla questione delle energie alternative, dalle invasioni biologiche all’educazione ambientale: in considerazione del loro interesse generale e sempre attuale, sono stati riuniti in questo volume, insieme ad una complementare ed originale documentazione fotografica.

prezzo € 18,00 + € 3,63 per spese di spedizione (vedi sezione Acquisto)
cod. 008